Header

DEGLUTIZIONE ATIPICA

Si definisce deglutizione atipica uno schema deglutitorio alterato associato solitamente ad uno squilibrio muscolare oro facciale.

I sintomi prevalenti sono:

  • Postura della lingua bassa
  • Spinta linguale anteriore o laterale
  • Contrazione dei muscoli periorali
  • Ipertrofia del muscolo mentoniero
  • Frenulo corto (in alcuni casi)
  • Palato ogivale
  • Difetti di pronuncia (sigmatismo, zetacismo…)
  • Difetti posturali

È possibile effettuare un trattamento specifico con la terapia miofunzionale

Dott.ssa Claudia De Santis, logopedista a Roma

La Dott.ssa Claudia De Santis opera dal 2009 come logopedista a Roma, in zona Ponte Lungo (Stazione Tuscolana). Ha conseguito la laurea presso l’Università di Roma Sapienza, con una tesi incentrata su un’ipotesi di trattamento della disfonia nei pazienti disfonici bilingui.

Esperienze professionali:

  • Centro medico riabilitativo CMPH. Si occupa di riabilitazione cognitiva di pazienti con patologie degenerative (soprattutto demenze e malattia di Parkinson), traumi cranici, ictus e di rieducazione dei disturbi della deglutizione in pazienti con cerebrolesioni e in soggetti che hanno subito interventi demolitivi del cavo orale.
  • Reparto della fondazione Don Carlo Gnocchi “Santa Maria della Pace”. Si occupa di riabilitazione del linguaggio, della voce e della deglutizione in pazienti adulti che presentano patologie degenerative (Parkinson, SLA, Alzheimer), post ictus, traumatizzati cranici.
  • Centro di Riabilitazione AIRRI di Roma. Si occupa di riabilitazione di pazienti adulti domiciliari malati di SLA e Sclerosi Multipla.
  • Centro IMPPIT. Si è occupata di riabilitazione in pazienti con ritardo mentale.

Specializzazioni:

  • Applicatrice del metodo Feuerstein elaborato per potenziare le abilità cognitive di un individuo.
  • Operatore del metodo LSVT, per la rieducazione dei disturbi della voce nei malati di Parkinson.
  • Specializzazione in Riabilitazione Neuropsicologica delle Cerebrolesioni Acquisite nel paziente adulto presso la Fondazione Santa Lucia di Roma (Università di Tor Vergata).